mercoledì, Gennaio 26, 2022
Home Innovazione Automotive I microcontrollori per la sicurezza

I microcontrollori per la sicurezza

4
(3)

Elettromobilità, ADAS, guida connessa: la domanda di sistemi elettrici ed elettronici funzionalmente sicuri nelle automobili è in aumento. Infineon Technologies ha raggiunto un importante traguardo: i suoi microcontrollori AURIX (TC3xx) di seconda generazione sono i primi controllori di sicurezza integrati in tutto il mondo ad essere certificati per il più alto livello di integrità della sicurezza automotive (ASIL D) secondo l’ultima versione dello standard ISO 26262. Questo standard descrive una procedura vincolante a livello globale per lo sviluppo e la produzione di sistemi critici per la sicurezza nelle automobili. Nel dicembre 2018, l’attuale versione dello standard ha sostituito la versione originale dal 2011. Il certificato è stato emesso da SGS TUEV Saar.

La famiglia AURIX ha sempre avuto successo in applicazioni rilevanti per la sicurezza. Le principali piattaforme informatiche per la guida automatizzata si affidano ad AURIX come host controller di sicurezza. Ciò include, ad esempio, la Qualcomm Snapdragon Ride Platform di Qualcomm Technologies, una consociata di Qualcomm Incorporated, presentata all’inizio di quest’anno. Inoltre, i microcontrollori vengono utilizzati nei sistemi radar per l’elaborazione dei dati dei sensori, nel controllo del motore e della trasmissione, nei sistemi di freno, airbag e sterzo, gateway centrali, DCU, auto ibride ed elettriche e molte altre applicazioni.

Oltre al settore automotive, la famiglia di prodotti viene sempre più utilizzata anche per altre applicazioni critiche per la sicurezza, ad esempio nei veicoli commerciali e nella robotica. Pertanto, nella fase successiva Infineon sta pianificando la certificazione secondo IEC 61508. Si tratta di uno standard di sicurezza funzionale e intersettoriale che funge da base per standard specifici di applicazione.

I dispositivi AURIX TC3xx hanno fino a sei core con frequenza di clock di 300 MHz ciascuno. Fino a quattro di essi hanno un core Lockstep aggiuntivo. Con circa 3.000 DMIPS, AURIX pone le basi per una potenza di elaborazione funzionalmente sicura che supporta ASIL D tra i microcontrollori di sicurezza. Altre caratteristiche includono bus di comunicazione interno sicuro e un sistema di protezione della memoria distribuita. Inoltre, AURIX consente l’integrazione di software con diversi livelli di sicurezza da fonti diverse. Ciò consente di ospitare più sistemi operativi e applicazioni, come sterzo, frenata, airbag e sistemi di assistenza alla guida su una piattaforma comune.

Infineon ha lanciato le vendite della famiglia AURIX TC3xx per una vasta gamma di clienti e applicazioni. Per facilitare l’implementazione per i clienti, l’azienda offre un ampio supporto hardware e software. Oltre agli starter kit e alle schede di valutazione, è disponibile una gamma di kit di applicazione. Infineon offre un toolkit gratuito per lo sviluppo e il test del software chiamato AURIX Development Studio.

Commenti

Questa certificazione è alla base della nostra leadership nella sicurezza automotive“, ha Peter Schaefer, Vice President and General Manager Automotive Microcontrollers di Infineon. “Abbiamo definito l’architettura di sicurezza dei nostri microcontrollori AURIX di seconda generazione prima ancora che fosse disponibile la nuova versione di ISO 26262, e soddisfa tutti i requisiti per un controller di sicurezza ASIL D. Abbiamo raggiunto questo obiettivo attraverso un approccio olistico alla sicurezza che ha portato a un’architettura sofisticata e robusta. I microcontrollori AURIX di seconda generazione offrono quindi la sicurezza e la fiducia necessarie per rendere possibile la guida automatizzata“.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 3

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Articolo precedenteWebinar LoRa e LoRAWAN
Articolo successivoResistenze shunt a massima potenza
Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

ABBONAMENTO

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

EVENTI

Quanto ne sai di Green Revolution?
“Scenari, prospettive & soluzioni per la Green Revolution”
Mettiti alla prova e scarica il White Paper in italiano:
Hai ancora a disposizione
CLICCA QUI
Quanto ne sai di Green Revolution?
Mettiti alla prova! Scarica il White Paper in italiano:
“Scenari, prospettive & soluzioni per la Green Revolution”
CLICCA QUI
Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!