sabato, Luglio 2, 2022
Home Elettronica Embedded/IoT La comunicazione ai tempi del COVID-19: Internet & IoT

La comunicazione ai tempi del COVID-19: Internet & IoT

4.5
(2)

Per moltissimi giovani, e con giovani intendiamo quelli che i sociologhi chiamano Millennials (nati tra gli anni ’80 e 2000) e generazione Z (dopo il 2000), possedere uno smartphone con uno schermo touch screen oppure impartire istruzioni e ordini con la voce è ormai una consuetudine. Come è ormai naturale e normale videochiamare, effettuare operazioni bancarie oppure fare un acquisto online e pagare immediatamente con un semplice click.

Oggi comunicare con il mondo intero è una cosa semplice, facile e immediata. Ed è sempre più essenziale effettuarlo efficacemente in tutti gli ambiti della vita (sia professionale che privata).

Per arrivare a questo però bisogna però fare un passo indietro, non di tantissimi anni, ma agli inizi degli anni ’80, circa 40 anni fa, dove i primi computer entravano nelle case, con poca potenza di calcolo rispetto ad un computer odierno. Una decina di anni dopo, o poco più, si vedevano nelle grandi metropoli le prime persone che chiamavano con in mano un telefono cellulare, usato solo per chiamare, mentre i primi “Messagini” (SMS Short Message Service) vedono la luce solo nel 1992.

A fine anni ’90 inizia l’era di Internet un po’ per tutti, chiaramente con costi elevatissimi per l’epoca, pian piano entra negli uffici e poi nelle case…

Chiaramente tutte le tecnologie che abbiamo fin ora citato non nacquero in quegli anni, ma decenni prima, come Internet nato nel 1960, oppure il telefono cellulare nato nel 1973. Come per ogni nuova tecnologia ci vogliono degli anni per diventare mainstream, ovvero un beneficio per la massa. I motivi sono differenti e molteplici, dai costi dei materiali tecnologici al momento della scoperta (costosissimi all’inizio, pensare solo al costo di una memoria di massa negli anni ’80 rispetto a quelli attuali) fino alle infrastrutture.

La vera “rivoluzione” tecnologica in tutti questi anni è stata sicuramente Internet che è diventato un po’ per tutti solo dopo la nascita del World Wide Web, prima esistevano dei modi per comunicare tra computer, ad esempio le BBS (Bulletin Board System), ma un sistema per pochissimi, soprattutto per esperti.

Con la semplificazione dell’uso del computer, anche Internet (e tutta la tecnologia connessa) se ne avvantaggia. Qui possiamo citare la celeberrima frase di Henry Ford (fondatore dell’omonima azienda di autoveicoli); “C’è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti“.

La persone, la massa, capisce la vera “potenza” di Internet solo nel 2001, grazie, purtroppo, all’attentato delle Torri Gemelle di New York, in pochissimi secondi tutto il mondo sa, ma soprattutto, può vedere in diretta i filmati dell’attentato, senza aspettare telegiornali speciali oppure i quotidiani del giorno dopo.

In questa tragica fase si capisce la vera potenza di Internet: la capacità di comunicazione istantanea con tutto il mondo in pochissimi secondi, la vera globalizzazione!

Da quel giorno, secondo noi, tutto è cambiato… E’ aumentata l’offerta tecnologica sul mercato, ma soprattutto la “voglia” di tecnologia delle persone, grazie anche alle cosiddette “Killer Application”, ovvero programmi che hanno avvicinato la tecnologia alle persone come Facebook o altro Social Network.

I giorni nostri
Attualmente, viviamo con una pandemia mondiale, causata dal coronavirus che ci ha costretti ad un lockdown forzato e tutti chiusi in casa: certo, sicuramente non è piacevole, ma è possibile una vita sociale e portare avanti molte attività.

Possiamo, ad esempio, pagare le utenze casalinghe senza spostarci da casa, fare la spesa, acquistare altri beni: dal bricolage, al fai da te fino al giardinaggio.

Oppure guardare centinaia di film diversi on demand, repliche di trasmissioni, ascoltare una libreria infinita di musica, leggere con una scelta vastissima di libri o graphic novel.

Per interagire con amici o familiari si possono fare videochiamate. C’è chi ha lavorato tramite smart working, anche rimanendo in casa senza andare in ufficio, oppure per gli studenti seguire le lezioni online dei propri professori.

Altri esempi possono essere quelli di aver seguito tutorial per i propri hobby, per cucinare un piatto mai provato oppure fare attività fisica anche in casa…

Insomma, il mondo non si è fermato, anzi è andato avanti facendoci capire che la tecnologia, non è solo bella o cool (meravigliosa), ma soprattutto utile, come detto per pagare un utenza si può fare con qualche click, senza andare a prelevare, poi in banca ecc..

Cosa cambierà: una maggiore interconnessione a distanza
A fronte dell’attuale situazione è verosimile che aumenteranno i dispositivi di contatto e l’IoT esploderà ancora di più, serviranno ancora più infrastrutture e punti di access a milioni di dispositivi che saranno sempre più collegati fra di loro, con maggiori interazioni scambiando i dati e informazioni (parliamo della IoT, Smart City ecc..).

Per far ciò ci vogliono infrastrutture e dispositivi: uno dei dispositivi principali è il Router.

Il Router è un dispositivo che serve per collegarsi e connettersi con la rete, o sottoreti eterogenee e non.

Oggi i dispositivi e, soprattutto, i router devono rispondere a dei requisiti importanti, come affidabilità nel tempo, sicurezza, economicità e, voce da non trascurare, facilità di implementazione nei sistemi, esistenti o nuovi.

Router intelligenti per rendere più efficiente la comunicazione di oggi e più accessibile, in sicurezza il mondo di domani.

Elettroshop, sempre attenta all’innovazione tecnologica, anche in questo ambito non si smentisce presentando e distribuendo i prodotti di Teltonika Networks, azienda specializzata in soluzioni di Networks con headquarter in Lituania, ma con presenza in tutto il globo.

Teltonika Network presenta un Router dalle caratteristiche molto interessati, il RUT955. Un Router Dual-SIM 4G/LTE Cat.4 e WiFi robusto e professionale.

Il RUT955 è un dispositivo industriale altamente sicuro e affidabile ed è dotato di interfacce Ethernet, I/O digitali e analogiche, RS232, RS485, GNSS (GPS), microSD e USB.

Quali sono gli esempi pratici di un utilizzo di un Router?
Ad esempio, in un sistema di Controllo di Pannelli Solari, come possiamo vedere nella figura sottostante, il router serve per comunicare con la centrale di controllo (Solar ERP) per una vasta serie di operazioni (managment, monitoring, contabilità ecc..).

La comunicazione ai tempi del COVID-19: Internet & IoT

Oppure ancora un Router può servire, come nella figura sottostante, per un Sistema di Traffico intelligente per comunicare con un centro di controllo o semplicemente per trasmettere informazioni tramite uno schermo che dà indicazioni oppure con una telecamera di controllo.

La comunicazione ai tempi del COVID-19: Internet & IoT

Veniamo però ai giorni nostri, dove siamo costretti ad andare in giro con mascherina e guanti… Chiaramente con milioni di persone non è possibile che le forze dell’ordine controllino direttamente tutti, ma anche qui la tecnologia può venire in aiuto!

Nella figura sottostante vediamo come una telecamera e uno speaker possano controllare e impartire “ordini” anche a distanza.

Vediamo che grazie al Router si trasmettono i dati ad una centrale di controllo che con una telecamera monitora le persone e nel caso di infrazione può comunicare con voce che si sta commettendo un’infrazione per la salute pubblica (appunto, girare senza mascherina).

La comunicazione ai tempi del COVID-19: Internet & IoT

Chiaramente, questo è un semplice utilizzo di una tecnologia di sorveglianza intelligente, senza addentrarci in altre svariate misure di sicurezza.

Come abbiamo visto il Router è un elemento chiave per tutte le comunicazioni, dunque quando si realizza un sistema, bisogna prendere seriamente in considerazione quale implementare e sicuramente i Router di Teltonika Network, specialmente il RUT955, rispondono con le proprie caratteristiche a tutti i requisiti essenziali che deve possedere un router.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4.5 / 5. Numero valutazioni: 2

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

IN EVIDENZA

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!