lunedì, Dicembre 5, 2022
Home Innovazione Automotive Sensore MEMS a tre assi con 6 gradi di libertà

Sensore MEMS a tre assi con 6 gradi di libertà

4
(1)

Murata ha reso noto di aver sviluppato un nuovo sensore inerziale MEMS con 6 gradi di libertà (DOF – Degrees of Freedom) ospitato in un package singolo destinato ad applicazioni automotive.

In grado di fornire elevate prestazioni quando utilizzato in sistemi ADAS (sistemi avanzati per l’assistenza al guidatore) e AD (Automated Driving – guida autonoma), il sensore SCHA600 assicura una precisione dell’ordine del centimetro rispetto alla dinamica e alla posizione dei veicoli, conferendo doti di sicurezza, affidabilità accuratezza alla guida autonoma.

Conforme allo standard AEC-Q100 in vigore in ambito automobilistico, il sensore SCHA600 include funzionalità avanzate di auto-diagnostica e ha ottenuto la qualifica ASIL-D (Automotive Safety Integrity Level – ovvero il più elevato livello di integrità della sicurezza).

Grazie a una varianza di Allan che può essere di soli 0,9 °/h a temperatura ambiente e a un valore quadratico medio (RMS) del livello di rumore del giroscopio inferiore a 0,007 °/s, questo nuovo sensore di Murata assicura le migliori prestazioni per quel che concerne la stabilità della polarizzazione e il rumore nel applicazioni automobilistiche. Poiché la perpendicolarità dell’asse di misura è calibrata direttamente da Murata, gli OEM non devono investire alcuna risorsa, in termini di tempo e costi, per espletare questa fase di processo.

Il sensore SCHA600 integra numerose funzionalità di sicurezza intrinseca (failsafe) e di controllo dei bit di errore utili in fase di diagnostica, tra cui monitoraggio di un segnale di riferimento interno, checksum (somma di controllo) per la verifica delle comunicazioni e monitoraggio della saturazione del segnale/superamento del range.

La calibrazione incrociata (cross-axis) dinamica a livello di componente garantisce un errore tra gli assi migliore di 0,3 °C in funzione della temperatura.

Questo accelerometro a 3 assi integra una funzione di auto-diagnostica continua grazie alla quale è possibile monitorare il sensore durante l’esecuzione delle misure.

Questa funzione di auto-diagnostica brevettata è preposta alla verifica del corretto funzionamento dell’intera catena del segnale, dal movimento del sensore MEMS al circuito di condizionamento del segnale durante ogni ciclo di misure.

Il nuovo sensore MEMS è fornito in un package SOIC a 32 pin di dimensioni pari a 18,7 x 8,5 x 4,5 mm e può operare nell’intervallo di temperatura compreso tra −40° C e +110° C .

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

IN EVIDENZA

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!