Nuovo oscilloscopio digitale TBS1000C

0
849
Nuovo oscilloscopio digitale TBS1000C
La nuova serie TBS1000C è stata concepita per venire incontro alle esigenze del mondo educational, delle community di “maker” e dei progettisti di elettronica embedded in generale.
4
(1)

Tektronix ha annunciato il nuovo oscilloscopio TBS1000C Digital Storage Oscilloscope, una nuova proposta all’interno del portafoglio di soluzioni entry level che espande la serie TBS1000.

La serie TBS1000C è equipaggiata con un display a colori WVGA da 7 pollici e offre una banda passante a partire da 50 MHz fino ai 200 MHz, con un campionamento fino a 1 GS/s.

A bordo si trova il sistema Tektronix HelpEverywhere, in grado di fornire utili indicazioni e consigli attraverso l’interfaccia utente, facilitando così l’utilizzo della macchina anche per chi proviene da altre soluzioni.

La nuova serie TBS1000C si aggiunge alla serie 3 Series Mixed Domain Oscilloscope lanciata nel 2019 e alla serie TBS2000B Digital Storage Oscilloscope presentata ad inizio 2020.

Attenzione continua al mondo Entry Level

Gli oscilloscopi entri level di Tektronix offrono soluzioni di livello anche per i budget più ridotti.

La serie TBS1000C è stata sviluppata con l’idea di un utilizzo immediato, facilità di apprendimento e accesso alle funzioni semplificato.

Oltre a ciò, un display a colori WVGA da ben 7 pollici, con una griglia di misure con 10 divisioni verticali e 15 orizzontali permette di vedere porzioni del segnale di durata maggiore con più chiarezza.

Il pannello di controllo dedicato permette di accedere direttamente ai settaggi principali, ai menu, e le misure on screen sono molto più grandi e visibili.

La serie di oscilloscopi TBS1000C, inoltre, comprende il sistema innovativo “Courseware” che integra numerose esercitazioni di laboratorio con line guida passo passo per programmi di insegnamento rivolti agli studenti.

Per esigenze superiori, Tektronix propone la famiglia TBS2000B lanciata nei primi mesi di quest’anno con funzionalità ancora più sofisticate.

Oltre al display WVGA da ben 9 pollici, 15 divisioni orizzontali la serie offre anche 5 milioni di punti di memoria, 200 MHz di banda e un campionatore da 2GS/s per un debug e una visualizzazione degli eventi più rapida e chiara.

I nuovi cursori con le etichette di misura on-waveform e la funzione “search and mark” consente di isolare eventi specifici nella forma d’onda acquisita. Infine, la famiglia TBS2000B ha un nuovo front end a basso rumore per una maggior precisione delle misure ed una miglior integrità del segnale acquisito.

Proseguendo con il portafoglio Entry Level, si trovano gli oscilloscopi MDO Serie 3 che sono entry-level di nome ma non nelle prestazioni, dato che dispongono di una tecnologia estremamente avanzata.

Si tratta di strumenti versatili per le più svariate applicazioni dal debug alla validazione. Il display capacitivo in HD da 11,6 pollici, il più grande della categoria, consente di visualizzare con chiarezza anche i 16 canali digitali messi a disposizione. Inoltre, è l’unico ad integrare l’opzione analizzatore di spettro, che consente di addentrarsi in misure RF con grande affidabilità.

Questa serie è disponibile a partire da 100 MHz fino ad arrivare ad 1 GHz con ben 2.5 GS/s o 5 GS/s di campionamento su tutti i canali analogici oppure fino a 8.25 GS/s sui canali digitali, corrispondenti ad una risoluzione temporale di 121.2 ps.

Facilità d’uso ad un prezzo abbordabile, con un pensiero al mondo Educational

Gli oscilloscopi della serie TBS1000C offrono diverse funzioni che consentono agli insegnanti di dedicare più tempo ai concetti teorici fondamentali e meno tempo a scartabellare il manuale di istruzioni.

Questo grazie ad un help in linea avanzato connesso alla manualistica integrata. Inoltre, le funzioni di “comodo” come l’Autoset, i cursori automatici e le misure automatizzate possono anche essere temporaneamente disabilitate, per far sì che l’apprendimento avvenga per gradi, ricercando il posizionamento ideale della forma d’onda all’interno del display facendo uso delle manopole.

Per i docenti invece, è a disposizione Courseware, un framework integrato e strutturato per la creazione di esercitazioni, linee guida e format di reportistica per l’esecuzione di prove di verifica d’apprendimento. Ci sono numerose esercitazioni pre caricate e altre scaricabili dal Tektronix Courseware Resource Center.

Commenti

E’ molto importante per noi continuare a sviluppare e fornire soluzioni nuove e più efficaci alle nuove generazioni di progettisti elettronici” afferma Chris Witt, vicepresidente e general manager di Tektronix. “Non vediamo l’ora di mostrare la nostra nuova concezione di prodotti entry level e la nostra volontà di svilupparla ulteriormente”.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Accedi al sito (se non l’hai già fatto registrati) e clicca su una stella per dare una valutazione

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.