mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home Elettronica Sensors Protocollo 1-Wire per fornire una soluzione per la realizzazione di reti di...

Protocollo 1-Wire per fornire una soluzione per la realizzazione di reti di sensori I²C e SPI con connessione remota

4
(1)

I progettisti che utilizzano connessioni a reti di sensori remoti possono ora disporre della soluzione più economica e più semplice disponibile sul mercato grazie al DS28E18, un bridge 1-Wire-I2C/SPI di Maxim Integrated.

Sfruttando il protocollo 1-Wire di Maxim Integrated per interfacciarsi con sensori compatibili I2C e SPI, il DS28E18 riduce la complessità del sistema grazie a un collegamento basato su due soli fili rispetto alle soluzioni concorrenti che richiedono quattro fili per l’interfacciamento I2C o sei per l’interfacciamento SPI.

Oggi, la maggior parte dei progettisti utilizza delle interfacce seriali per collegare sensori remoti in applicazioni di monitoraggio industriale e remoto.

Tuttavia, i protocolli più popolari sono costosi e complessi, poiché richiedono fino a cinque estensori esterni per poter raggiungere dispositivi posti fino a 100 metri di distanza. Inoltre, alcune delle interfacce oggi maggiormente utilizzate richiedono 6 cavi per il collegamento di più sensori a un microcontrollore host.

Il DS28E18 utilizza un unico filo per l’alimentazione e per la trasmissione dei dati, adottando il protocollo 1-Wire di Maxim Integrated per il collegamento con due soli fili a periferiche I2C o SPI poste a oltre 100 di distanza.

La soluzione elimina fino a cinque estensori, riducendo significativamente i costi di connessione e la complessità del software. Inoltre, è richiesta una sola porta di I/O del microcontrollore host per far funzionare una rete composta da 10 a 20 nodi.

Vantaggi

  • Elevata Integrazione: i collegamenti sono estesi fino a 100 metri, eliminando fino a cinque estensori; inoltre, non vi è più la necessità di fornire un’alimentazione esterna
  • Basso Costo: il dispositivo è in grado di operare autonomamente con un collegamento composto da due soli fili, con una riduzione fino a quattro fili rispetto a una soluzione tradizionale
  • Riduzione della Complessità: il dispositivo esegue la conversione da protocollo 1-Wire a interfacce I2C e SPI master, riducendo la complessità sia del progetto fisico che dell’applicazione software eseguita sul microcontrollore host
Commenti

I sensori stanno trasformando i prodotti di consumo, industriali ed elettromedicali in quanto migliorano la raccolta dei dati e rendono il funzionamento più intelligente”, ha affermato Manuel Tagliavini, analista principale, MEMS e Sensori a Omdia, “Tuttavia, le interfacce seriali utilizzate da questi sensori dominano il mercato e qualunque approccio in grado di ridurre la complessità costituirà un vantaggio per gli sviluppatori“.

Man mano che i sensori diventano sempre più diffusi in numerose applicazioni, cresce anche l’esigenza di estendere la loro connettività sulle lunghe distanze“, ha affermato Scott Jones, Direttore della Embedded Security presso Maxim Integrated. “Estendere in modo conveniente la distanza operativa dei dispositivi dotati di interfaccia seriale comporta un’elevata complessità, ma l’utilizzo del protocollo 1-Wire semplifica notevolmente queste reti grazie a un software più semplice e a un minore numero di cavi e circuiti integrati“.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

The IoT Radar – Raspberry Pi

In questa puntata di The IoT Radar Wisse ha incontrato James Adams, COO di Raspberry Pi, e ha parlato della nuova scheda Pico... e,...

Sensore di corrente per Power Monitoring programmabile

Consystem ha annunciato il lancio dell’ACS37800 di Allegro MicroSystems, un circuito integrato ad effetto Hall di monitoraggio della potenza per soluzioni AC e DC...

Il primo sensore al mondo dedicato ai pneumatici intelligenti

Melexis ha introdotto sul mercato il nuovo componente MLX91805, un sensore dedicato alla prossima generazioni di pneumatici. Permetterà, infatti, ai costruttori di veicoli di prepararsi...

L’autenticatore sicuro per parti originali migliora la sicurezza del veicolo

Il DS28E40, l'ultima aggiunta alla linea di soluzioni AEC-Q100 di Grado 1 per applicazioni automotive di Maxim Integrated, è un autenticatore con alimentazione parassita...

Alta precisione di riconoscimento facciale

Omron Electronic Components ha annunciato un nuovo pacchetto di riconoscimento facciale OKAO Vision che consente un riconoscimento del volto ad alta precisione. Gli sviluppatori potranno...

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

EVENTI

Webcast: Soluzioni power altamente integrate da 1A a 1000A

Analog Devices e Arrow hanno organizzato un nuovo webcast. Questo webinar è un’ottima occasione per approfondire la conoscenza dei regolatori μModule e del loro utilizzo. Durante...

Webinar: GaN Basics

Melchioni, in collaborazione con EPC, presenta 4 webinar dal titolo “GaN FET: La nuova frontiera dei dispositivi di potenza. Best in class performance... Trasforma...

Webcast: Front-End Analogici biomedicali per la salute connessa e il monitoraggio da remoto

Con l'invecchiamento della popolazione, il costo della sanità sta aumentando rapidamente. La prevenzione e l'individuazione precoce delle malattie aiutano a controllare il costo complessivo della...

Webinar: L’IoT può essere davvero una fonte di guadagno per le imprese?

Sebbene la risposta non sia univoca, una certezza c’è: un ruolo fondamentale, quando si relazionano il mondo delle imprese e le tecnologie, lo gioca...

Webinar: Accelerare la transizione verso la digitalizzazione

Analog Devices sarà tra i protagonisti della settima edizione di Forum Meccatronica. L’edizione di quest’anno si svolgerà in formato digitale (20 e 21 ottobre) e...
Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!