martedì, Gennaio 26, 2021
Home Comunicazione LoraWan Tutti i vantaggi del protocollo LoRa

Tutti i vantaggi del protocollo LoRa

4
(1)

Quando si parla di IoT e di Smart Objects, con elementi interconnessi e comunicanti con l’ambiente circostante, non si può trascurare la tecnologia LoRa, a maggior ragione negli scenari riguardanti Smart City, Smart factory o industria 4.0, sistemi mirati all’ottimizzazione dei risultati e alla massima efficienza operativa.

Com’è facilmente intuibile, assume un ruolo centrale il networking; grazie alla sua continua evoluzione si propongono applicazioni sempre più intelligenti e fruibili, sia per il mondo industriale che consumer.

Secondo le stime di numerosi analisti, le interconnessioni IoT permeeranno il mercato mondiale attraverso un numero sempre maggiore di dispositivi connessi e la tecnologia LoRa risulta tra le più indicate per compiere questo ruolo significativo.

La tecnologia LoRa: cos’è e come funziona

LoRa (Long Range) è una tecnologia di comunicazione sviluppata in Francia nel nuovo millennio.

La tecnologia LoRa utilizza bande di radiofrequenza sub-gigahertz che le consentono trasmissioni a lungo raggio (oltre 10 km nelle zone rurali, 3–5 km in zone fortemente urbanizzate) e a basso consumo energetico.

Grazie a questa tecnologia è possibile controllare e gestire un’ampia varietà di applicazioni IoT intelligenti, volte a risolvere sfide come la gestione dell’energia, il controllo dell’inquinamento, l’efficienza delle infrastrutture, la prevenzione delle catastrofi ed altro ancora.

LoRa e LoRaWAN: quali sono le differenze

La tecnologia LoRa è suddivisa in due livelli: LoRa rappresenta il primo livello (lo strato fisico) mentre LoRaWAN (Long Range Wide Area Network) rappresenta il livello superiore (strati di Media Access Controll e strato dell’Applicazione).

LoRa utilizza bande di frequenza riservate a radiocomunicazioni per uso industriale e scientifico (tra le più diffuse troviamo 868 MHz in Europa e 915 MHz in Nord America), grazie a cui un emettitore a bassa potenza (detto nodo) trasmette piccoli pacchetti di dati (da 0.3 a 5.5 kbps) ad un ricevitore, attraverso una lunga distanza.

Il protocollo aperto LoRaWAN è stato sviluppato dalla LoRa Alliance, un’associazione no-profit il cui obiettivo è la standardizzazione e la diffusione del protocollo stesso, per la gestione delle comunicazioni tra concentratori e nodi. È un protocollo di routing bidirezionale (uplink e downlink) e non supporta la comunicazione diretta tra nodi.

Tutti i vantaggi del protocollo LoRaQuali sono i vantaggi del protocollo LoRa?

Il principale vantaggio, strettamente collegato all’aspetto di ottimizzazione ed efficienza che caratterizzano Smart Cities e Smart Factories, è quello di coniugare un ottimo rapporto tra prestazioni e consumi, attraverso una lunga portata di trasmissione e la possibilità di collegare fino ad un migliaio di nodi mantenendo consumi ridotti.

Il secondo vantaggio riguarda la natura aperta del protocollo che permette di non dipendere da alcun operatore esterno, raggiungendo il cloud con altri protocolli (LG, LTE, Wi-Fi, ecc…) dando così la possibilità di integrare LoRa all’interno di moduli pre-esistenti senza la necessità di riprogettare il sistema da zero, con conseguenti risparmi di tempo e di investimenti per chi decide di passare a questa tecnologia.

L’altro grande vantaggio del protocollo LoRa è la bi-direzionalità della trasmissione dei dati. In questo modo è possibile acquisire e allo stesso tempo trasmettere dati, con la conseguente possibilità di rilevare eventuali problematiche a distanza e di apportare le dovute operazioni di correzione.

Infine, esiste anche la possibilità di funzionamento mesh: la portata del segnale aumenta poiché ogni nodo interconnesso agli altri va ad aumentare la portata generale.

Tutti i vantaggi del protocollo LoRa

Le soluzioni LoRa proposte da Digimax

Digimax sviluppa soluzioni e progetti legati al networking industriale tramite partner di livello internazionale. La proposta di sensori smart per il mondo industriale, di nodi industriali e sensori IoT per smart cities in grado di supportare la tecnologia LoRa/LoRaWAN, unita al know-how sviluppato dalle business unit dedicate ha portato Digimax ad essere un partner strategico per sviluppare progetti di innovazione industriale.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

Sensore di corrente per Power Monitoring programmabile

Consystem ha annunciato il lancio dell’ACS37800 di Allegro MicroSystems, un circuito integrato ad effetto Hall di monitoraggio della potenza per soluzioni AC e DC...

Il primo sensore al mondo dedicato ai pneumatici intelligenti

Melexis ha introdotto sul mercato il nuovo componente MLX91805, un sensore dedicato alla prossima generazioni di pneumatici. Permetterà, infatti, ai costruttori di veicoli di prepararsi...

L’autenticatore sicuro per parti originali migliora la sicurezza del veicolo

Il DS28E40, l'ultima aggiunta alla linea di soluzioni AEC-Q100 di Grado 1 per applicazioni automotive di Maxim Integrated, è un autenticatore con alimentazione parassita...

Alta precisione di riconoscimento facciale

Omron Electronic Components ha annunciato un nuovo pacchetto di riconoscimento facciale OKAO Vision che consente un riconoscimento del volto ad alta precisione. Gli sviluppatori potranno...

Nuove EEPROM veloci

Le EEPROM con bus I²C, compatibili con il funzionamento a 125 °C e lanciate recentemente da ROHM con la serie BR24H-5AC, sono destinate ad...

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

EVENTI

Webcast: Soluzioni power altamente integrate da 1A a 1000A

Analog Devices e Arrow hanno organizzato un nuovo webcast. Questo webinar è un’ottima occasione per approfondire la conoscenza dei regolatori μModule e del loro utilizzo. Durante...

Webinar: GaN Basics

Melchioni, in collaborazione con EPC, presenta 4 webinar dal titolo “GaN FET: La nuova frontiera dei dispositivi di potenza. Best in class performance... Trasforma...

Webcast: Front-End Analogici biomedicali per la salute connessa e il monitoraggio da remoto

Con l'invecchiamento della popolazione, il costo della sanità sta aumentando rapidamente. La prevenzione e l'individuazione precoce delle malattie aiutano a controllare il costo complessivo della...

Webinar: L’IoT può essere davvero una fonte di guadagno per le imprese?

Sebbene la risposta non sia univoca, una certezza c’è: un ruolo fondamentale, quando si relazionano il mondo delle imprese e le tecnologie, lo gioca...

Webinar: Accelerare la transizione verso la digitalizzazione

Analog Devices sarà tra i protagonisti della settima edizione di Forum Meccatronica. L’edizione di quest’anno si svolgerà in formato digitale (20 e 21 ottobre) e...
Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!