Home Elettronica Il primo indicatore di carica per celle Li+ con monitoraggio dell'autoscarica

Il primo indicatore di carica per celle Li+ con monitoraggio dell’autoscarica

0
(0)

Il nuovo indicatore di carica con protezione MAX17320 di Maxim Integrated estende l’operatività dei prodotti alimentati con batterie a celle multiple monitorando la condizione di autoscarica.

Il MAX17320 è un circuito integrato indicatore di carica con protezione per batterie da 2 a 4 celle (2S-4S) agli ioni di litio (Li+) e fa parte della famiglia di componenti equipaggiati con l’algoritmo brevettato ModelGauge m5 EZ di Maxim Integrated, in grado di fornire una lettura dello stato di carica (SOC) il 40% più accurata rispetto alle soluzioni della concorrenza ed eliminando la necessità di eseguire la caratterizzazione della batteria per la maggior parte delle celle Li+.

Questo indicatore di carica offre la più bassa corrente di riposo (IQ) del settore, 85% inferiore rispetto a quella delle soluzioni concorrenti, e autenticazione SHA-256 in grado di proteggere i sistemi dalla contraffazione delle batterie.

Nei dispositivi portatili equipaggiati con batterie Li+ 2S-4S, utilizzati in applicazioni quali informatica, Internet of Things (IoT), utensili elettrici, elettronica di consumo, elettromedicali e dispositivi mobile, il requisito fondamentale è garantire la sicurezza degli utenti.

Batterie danneggiate o difettose possono sviluppare una perdita interna della cella, che a lungo andare può degradare creando situazioni di pericolo, incluse fiamme ed esplosione.

Ciò può mettere in pericolo i consumatori e offuscare la reputazione del marchio.

Uno screening rigoroso eseguito in fabbrica può evitare che le celle difettose escano dai siti di produzione.

Tuttavia, fino ad oggi non esisteva alcuna soluzione in grado di rilevare l’autoscarica che si genera durante il normale funzionamento della batteria.

Il MAX17320 avvisa il sistema e disabilita una batteria affetta da perdite prima che essa diventi un potenziale pericolo.

Ciò si aggiunge al più avanzato sistema di protezione della batteria, che consente in modo univoco la regolazione fine delle soglie di tensione e corrente in base a varie zone di temperatura.

Il circuito integrato fornisce anche un ulteriore schema di protezione che disabilita permanentemente la batteria attivando una protezione secondaria oppure bruciando un fusibile nelle condizioni di malfunzionamenti più gravi.

Come avviene per ogni dispositivo mobile, i fabbricanti mirano a fornire prodotti con una durata della batteria superiore rispetto a quanto offerto dalla concorrenza.

I dispositivi devono, inoltre, disporre di informazioni accurate sullo stato di carica (SOC), in modo tale da determinare il periodo di funzionamento residuo.

Come parte di una famiglia di circuiti integrati con algoritmo ModelGauge m5, il MAX17320 permette ai progettisti di ottenere il più lungo periodo di funzionamento e di evitare arresti prematuri o improvvisi, fornendo nello stesso tempo il SOC più accurato del settore.

Il MAX17320 può operare nella modalità a bassissimo assorbimento, consentendo al sistema di acquisire l’informazione relativa al SOC non appena il componente si risveglia, senza richiedere la disconnessione dalle celle della batteria durante la spedizione o durante l’immagazzinamento.

Con l’IQ più basso del settore (85% inferiore rispetto al principale concorrente), il MAX17320 è in grado di garantire una maggiore longevità del prodotto.

Vantaggi Principali
  • Elevata Protezione: garantisce una carica e scarica sicura in tutte le applicazioni con batterie 2S-4S Li+, fornendo protezione contro variazioni anomale di tensione, corrente e temperatura. Il rilevamento dell’autoscarica interna fornisce un avviso tempestivo al sistema, eliminando potenziali rischi per la batteria. Il componente fornisce inoltre protezione contro la clonatura tramite autenticazione SHA-256, con una chiave generata in modo univoco o dinamico per ogni batteria.
  • Elevata Accuratezza: l’algoritmo ModelGauge m5 fornisce un’accuratezza dello stato di carica (SOC) migliore del 40% rispetto a soluzioni analoghe della concorrenza.
  • Basso IQ: con un valore di IQ che è inferiore del 85% rispetto alle soluzioni concorrenti, il componente consente di ottenere una maggiore durata della batteria.
Commenti

È estremamente importante garantire la sicurezza dei consumatori in molti dispositivi portatili alimentati con batterie Li+”, ha affermato Kevin Anderson, Practice Leader presso Omdia. “Fornendo più livelli di protezione della batteria e salvaguardando dai prodotti contraffatti, si aiuteranno i progettisti a dimostrare la sicurezza dei propri marchi”.

I circuiti integrati indicatori di carica di Maxim Integrated sono i più sicuri e i più accurati disponibili sul mercato” ha affermato Bakul Damle, business management director, Mobile Power Business Unit di Maxim Integrated. “Il MAX17320 fornisce una sicurezza addizionale rilevando le perdite di corrente interne e prevenendo effetti potenzialmente pericolosi, migliorando al contempo l’esperienza utente grazie alla più elevata accuratezza del settore per dispositivi alimentati con batterie 2S-4S Li+, resa possibile dall’algoritmo ModelGauge m5 di Maxim Integrated”.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Accedi al sito (se non l’hai già fatto registrati) e clicca su una stella per dare una valutazione

Voto medio 0 / 5. Numero valutazioni: 0

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

La serie CUS400M di alimentatori medicali da 400W si arricchisce di nuovi modelli

TDK Corporation ha annunciato l'aggiunta di uscite a 15 V, 19 V, 28 V, 36 V, 48 V e modelli con ventola integrata alla...

La prima scheda carrier per COM-HPC

congatec ha annunciato l'introduzione della prima scheda carrier e delle prime soluzioni di raffreddamento che rappresentano la base del nuovo ecosistema per il recentissimo...

eBook Gratuito: La prossima generazione di soluzioni robotiche

Mouser Electronics annuncia un nuovo eBook in collaborazione con Texas Instruments che esamina le migliori pratiche e strategie per lo sviluppo della prossima generazione...

Nuova generazione di sensori di corrente isolati a circuito integrato

Melexis annuncia la seconda generazione dei propri sensori di corrente a circuito integrato MLX91220 (5V) e MLX91221 (3.3V). Questi sensori, basati sulla tecnologia a effetto...

Attuatore intelligente più piccolo del settore

Il nuovo attuatore intelligente PD42-1-1243-IOLINK della serie Trinamic di Maxim Integrated consente alle moderne fabbriche intelligenti di regolare velocemente da remoto le caratteristiche elettriche...

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

EVENTI

Webcast: Soluzioni power altamente integrate da 1A a 1000A

Analog Devices e Arrow hanno organizzato un nuovo webcast. Questo webinar è un’ottima occasione per approfondire la conoscenza dei regolatori μModule e del loro utilizzo. Durante...

Webinar: GaN Basics

Melchioni, in collaborazione con EPC, presenta 4 webinar dal titolo “GaN FET: La nuova frontiera dei dispositivi di potenza. Best in class performance... Trasforma...

Webcast: Front-End Analogici biomedicali per la salute connessa e il monitoraggio da remoto

Con l'invecchiamento della popolazione, il costo della sanità sta aumentando rapidamente. La prevenzione e l'individuazione precoce delle malattie aiutano a controllare il costo complessivo della...

Webinar: L’IoT può essere davvero una fonte di guadagno per le imprese?

Sebbene la risposta non sia univoca, una certezza c’è: un ruolo fondamentale, quando si relazionano il mondo delle imprese e le tecnologie, lo gioca...

Webinar: Accelerare la transizione verso la digitalizzazione

Analog Devices sarà tra i protagonisti della settima edizione di Forum Meccatronica. L’edizione di quest’anno si svolgerà in formato digitale (20 e 21 ottobre) e...
Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!