lunedì, Settembre 20, 2021
Home Elettronica SiBRAIN, il nuovo standard per lo sviluppo di microcontroller

SiBRAIN, il nuovo standard per lo sviluppo di microcontroller

4
(2)

MikroElektronika ha lanciato SiBRAIN, uno standard per schede di sviluppo aggiuntive che facilita l’installazione e lo scambio di un microcontroller in schede dotate di connettori femmina (“socket”) SiBRAIN.

L’innovativo standard consente ai progettisti di provare diversi microcontroller in un sistema ancora nella fase di prototipazione senza bisogno di investire in hardware costoso né di apprendere nuovi strumenti.

Attualmente, le schede SiBRAIN supportano microcontroller dei principali produttori: Microchip, STMicroelectronics, NXP e Texas Instruments, mentre altri seguiranno presto.

SiBRAIN utilizza lo stesso concetto ‘plug & play’ alla base della gamma di prodotti Click board di MIKROE.

In funzione della tipologia di microcontroller, del numero dei suoi pin e di quello dei componenti esterni necessari, sono disponibili differenti schede aggiuntive SiBRAIN, ciascuna delle quali è un’unità autonoma, che permette al sistema di sviluppo di funzionare a un livello logico senza che sia necessario soddisfare gli specifici requisiti di molti diversi microcontroller.

I progettisti sono quindi liberi di scegliere il microcontroller indipendentemente dal numero di pin o dalla loro compatibilità.

Ancora più importante: questo approccio mette in grado i progettisti di scambiare facilmente schede per microcontroller SiBRAIN durante la fase di sviluppo senza dover ricorrere a hardware aggiuntivo.

Ogni scheda SiBRAIN è dotata di due connettori mezzanine da 168 pin ad alta velocità (uno maschio e uno femmina) con la piedinatura del socket SiBRAIN standard.

Le schede possono essere installate agevolmente su qualsiasi scheda di sviluppo dotata del socket SiBRAIN, e l’apposita esecuzione elimina il rischio di un orientamento o posizionamento sbagliato.

MIKROE offre già oltre 100 schede SiBRAIN adatte ai microcontroller più diffusi, quali STM32, PIC32, TIVA, MSP432, Kinetis e molti altri; ogni settimana vengono aggiunte nuove schede.

Commenti

Spiega Nebojsa Matic, Amministratore delegato MIKROE: “Poiché non esiste alcuna standardizzazione, per ogni diverso microcontroller vi sono un set specifico di istruzioni per l’uso, nuovi strumenti da apprendere, nuove schede e licenze da acquistare e nuovi processi da adottare. Lo standard costituito dalla scheda e dal connettore SiBRAIN avrà un effetto dirompente perché consente di risparmiare mesi di tempo di sviluppo e di contenere i costi oltre a offrire una straordinaria flessibilità di progettazione”.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 2

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

EVENTI

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!