lunedì, Luglio 4, 2022
Home Elettronica Acceleratori basati su FPGA per gestire workload di elaborazione, rete e archiviazione...

Acceleratori basati su FPGA per gestire workload di elaborazione, rete e archiviazione ad uso intensivo di dati

4
(1)

BittWare, gruppo Molex, ha annunciato l’ampliamento della serie IA di acceleratori FPGA con FPGA Intel Agilex.

Gli acceleratori FPGA della serie IA di BittWare sono progettati per aiutare i clienti a sviluppare e implementare applicazioni edge e cloud di nuova generazione, offrendo una maggiore flessibilità e velocità e riducendo al contempo i rischi.

La nuova scheda PCIe IA-420F a basso profilo e il processore di archiviazione computazionale IA-220-U2 si uniscono all’acceleratore IA-840F per offrire una selezione di tre fattori di forma diffusi nel data center e nell’infrastruttura di rete.

Il trio di prodotti è pienamente conforme a PCIe Gen 4 e include design di riferimento per applicazioni, oltre al supporto per il modello di programmazione oneAPI, che consente agli sviluppatori hardware di creare piattaforme FPGA specifiche del dominio e agli sviluppatori di applicazioni di creare progetti di compilazione multiarchitettura e a singola sorgente.

Secondo la classifica stilata da Gartner che individua le prime 10 tendenze del 2020 in ambito di tecnologie strategiche per la categoria “empowered edge”, entro il 2023, oltre il 50% dei dati generati dalle aziende verrà creato ed elaborato al di fuori del data center o del cloud, contro il neanche 10% del 2019.

Le FPGA svolgono un ruolo sempre più importante nell’edge della rete, dove i dati in tempo reale devono essere elaborati in modo efficiente insieme ai requisiti critici di latenza, larghezza di banda e sicurezza.

All’interno del cloud, le soluzioni di elaborazione eterogenee FPGA sono necessarie per elaborare in modo efficiente grandi quantità di dati strutturati e non strutturati attraverso il calcolo ad alte prestazioni e l’analisi dei big data, al fine di creare valore aggiunto e orchestrare i dispositivi intelligenti in uso.

La famiglia ampliata di acceleratori migliora la flessibilità di implementazione

La nuova scheda PCIe IA-420F a basso profilo è progettata appositamente per i casi di utilizzo di SmartNIC e archiviazione computazionale.

Questa scheda PCIe a larghezza singola half-height e half-length è compatibile con quasi tutte le piattaforme server ed edge.

IA-420F supporta più porte di rete da 100 G per applicazioni di elaborazione di rete e sensori con requisiti di acquisizione di dati elevati.

L’interfaccia PCIe Gen 4 a 16 corsie offre ai clienti una larghezza di banda che è pari quasi al doppio di quella normalmente disponibile per i sistemi potenziati con FPGA, diventando così interessante per i workload di analisi dei dati.

Il processore di archiviazione computazionale IA-220-U2 è progettato per gestire workload di archiviazione computazionale NVMe.

Conforme al comunissimo fattore di forma U.2, IA-220-U2 è dotato di una FPGA Intel Agilex con un sottosistema processore ARM integrato e supporta PCIe Gen 4.

Questo nodo di elaborazione flessibile e a basso consumo energetico può essere implementato all’interno di array di archiviazione U.2 NVMe convenzionali ed è provvisto di un telaio con accesso anteriore.

IA-220-U2 può anche fungere da processore di archiviazione computazionale di facile implementazione nelle piattaforme di data center con tantissimi slot U.2, ma prive di slot PCIe.

I modelli IA-420F e IA-220-U2 vanno ad aggiungersi alla scheda PCIe IA-840F full-size, introdotta nel novembre 2020, così da completare la famiglia di soluzioni creata per rispondere ai requisiti dai data center più esigenti.

Commenti

BittWare è entusiasta di sfruttare la tecnologia Agilex di Intel per supportare tre dei fattori di forma più diffusi utilizzati per il data center e l’infrastruttura di rete“, ha dichiarato Craig Petrie, vicepresidente dei reparti Vendite e Marketing di BittWare. “Facendo parte del gruppo Molex, abbiamo il privilegio unico di promuovere le innovazioni tecnologiche in prodotti per applicazioni enterprise, permettendo ai nostri clienti di implementare soluzioni basate su FPGA Intel Agilex a livello di scheda e server con rischi e costo ridotti“.

“Le FPGA Intel Agilex garantiscono prestazioni ed efficienza energetica leader del settore e, grazie a strumenti multipiattaforma tra cui i toolkit oneAPI, offrono ai clienti la flessibilità e l’adattabilità necessarie all’innovazione in svariate transizioni di workload in 5G, rete, cloud ed edge“, ha dichiarato Deepali Trehan, vicepresidente del Data Platforms Group e direttore generale della sezione Programmable Solutions Group Product Marketing di Intel. “BittWare e Molex, entrambi membri del programma Intel Partner Alliance, permettono di superare alcune delle sfide più impegnative nelle attività di elaborazione, rete e archiviazione incentrate sui dati. Sfruttando le FPGA Intel Agilex e i toolkit oneAPI, BittWare aiuta concretamente i clienti aziendali a passare dalla cosiddetta fase di proof of concept (verifica del funzionamento) alle implementazioni su grande scala, rispondendo ai requisiti di qualificazione, convalida, gestione del ciclo di vita e supporto“.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

ABBONAMENTO

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

IN EVIDENZA

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!