lunedì, Settembre 20, 2021
Home Innovazione Automotive I sensori radar XENSIV da 60 GHz e i microcontrollori AURIX consentono...

I sensori radar XENSIV da 60 GHz e i microcontrollori AURIX consentono applicazioni automotive a raggio ultracorto

4
(1)

I sistemi di monitoraggio in cabina ICMS (In-cabin monitoring systems) stanno ridisegnando il concetto di sicurezza dei passeggeri nelle auto.

Varie applicazioni come il rilevamento dei bambini lasciati nella parte posteriore, il benessere del conducente o il rilevamento della presenza di persone aumentano la sicurezza stradale e la protezione dei veicoli.

Il radar in particolare è una tecnologia promettente per affrontare queste applicazioni grazie alla sua capacità di rilevare micromovimenti e segni vitali.

Con i sensori radar XENSIV BGT60ATR24C AEC-Q100, i microcontrollori AURIX e i PMIC OPTIREG, Infineon Technologies offre un’ampia varietà di prodotti per una banda ultra larga, potenza ultra bassa, architettura scalabile per sottosistemi ICMS e prestazioni in termini di costi.

I dispositivi supportano l’uso di nuove tecniche di elaborazione del segnale che consentono robustezza e un buon compromesso tra costi computazionali, grado di informazione e consumo energetico del sistema.

Il sensore radar XENSIV BGT60ATR24C è una soluzione di rilevamento cognitivo con trasmissione/ricezione multipla per configurazioni di array virtuali, un meccanismo di generazione di modulazione altamente agile, configurabilità automatica della modalità di alimentazione e interfacce semplificate tra RF e lato elaborazione.

Inoltre, la famiglia di MCU AURIX TC3xx combina prestazioni con una potente architettura di sicurezza.

La famiglia integra un’unità di elaborazione veloce del segnale radar e una maggiore sicurezza con la seconda generazione del modulo di sicurezza hardware (HSM – hardware security module). Ciò include acceleratori di crittografia asimmetrica e supporto completo di EVITA.

Questa combinazione sensore-MCU rende il portafoglio automotive a 60 GHz di Infineon ideale per le applicazioni ICMS.

Inoltre, le partnership con bitsensing, una start-up sudcoreana di tecnologia radar per l’imaging, e Caaresys, una start-up con sede in Israele, consentono ai clienti di accelerare il loro ciclo di sviluppo.

Commenti

MOD620 di bitsensing, una soluzione di sistema a 60 GHz abilitata da tecniche avanzate di elaborazione del segnale che utilizzano il Chipset Solution di Infineon, offre un nuovo livello di sicurezza per l’industria automotive che richiede eccellenza, affidabilità e intelligenza senza pari“, ha affermato Dr. Jae-Eun Lee CEO di bitsensing.

Le soluzioni di sistema basate su radar CabinCare e BabyCare di Caaresys mirano a rendere più sicura la vita all’interno delle auto. Combinando la nostra esperienza negli algoritmi e nell’elaborazione del segnale radar con i sensori radar XENSIV a 24 GHz e 60 GHz ad alte prestazioni di Infineon e gli MCU AURIX, prevediamo di trasformare in realtà il monitoraggio estetico e senza contatto dei segni vitali nel settore automotive“, ha affermato Ilya Sloushch, CEO di Caaresys.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

EVENTI

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!