venerdì, Ottobre 22, 2021
Home Elettronica Gate driver MOSFET trifase che massimizza la durata della batteria e dimezza...

Gate driver MOSFET trifase che massimizza la durata della batteria e dimezza il numero di componenti

4
(1)

TRINAMIC Motion Control, parte di Maxim Integrated, introduce il gate driver MOSFET trifase TMC6140-LA completamente integrato, in grado di semplificare la progettazione e massimizzare la durata della batteria dei controllori per motori brushless in corrente continua.

Il gate driver MOSFET trifase TMC6140-LA integra tutti e tre gli amplificatori shunt low-side, fornendo una soluzione completa per il controllo dei motori con un miglioramento dell’efficienza del 30% e una semplificazione del progetto grazie a una riduzione del 50% dei componenti rispetto a soluzioni analoghe.

Il TMC6140-LA fornisce prestazioni ottimali su un’ampia gamma di tensioni, il che lo rende particolarmente adatto per servomotori, motori brushless e motori sincroni a magneti permanenti.

Il gate driver trifase è dotato di pin per aggiungere una pompa di carica, stabilizzando staticamente le tensioni di gate dei MOSFET esterni nei motori trifase con corrente di avvolgimento fino a 100A.

Disponibile nel package QFN (quad-flat no-leads) a 36 pin, il gate driver rappresenta una soluzione flessibile per applicazioni alimentate a batteria da 5V a 30V DC con correnti da 0,5A o 1,0A, come gli utensili elettrici in cui le tensioni possono scendere al di sotto di 10V.

Le funzionalità integrate di rilevamento della corrente e diagnostica aggiungono sicurezza funzionale semplificando la progettazione.

Vantaggi
  • Progettazione semplificata e dimensioni ridotte: il TMC6140-LA integra tre amplificatori shunt con funzionalità di rilevamento della corrente e diagnostica e un regolatore switching, semplificando la progettazione e riducendo il numero di componenti del 50% rispetto a soluzioni analoghe.
  • Maggiore durata della batteria: per applicazioni con tensione operativa di 15V o inferiore, l’uscita del regolatore switching può essere utilizzata per stabilizzare l’alimentazione, mantenendo i segnali di uscita per garantire un funzionamento costante ed estendendo la durata della batteria.
  • Diagnostica avanzata: gli amplificatori shunt integrati consentono il rilevamento dell’intensità di corrente, necessario per rendere disponibili le informazioni di stato. Un circuito analogico programmabile per il rilevamento del corto circuito e un’uscita diagnostica consentono di riportare lo stato al sistema host.
Commenti

Le funzionalità integrate di rilevamento della corrente e diagnostica sono fondamentali per garantire la sicurezza funzionale di qualsiasi sistema senza aggiungere circuiti complessi o componenti addizionali alla progettazione”, ha affermato Michael Randt, fondatore di Trinamic Motion Control. “Ciò permette agli ingegneri di conseguire un aumento dell’efficienza del 30% a fronte di uno sforzo minimo”.

Per informazioni clicca qui 

 

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

ABBONAMENTO

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

EVENTI

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!