lunedì, Novembre 28, 2022
Home Innovazione Automotive Prese veicolo universali per tutti i veicoli elettrici

Prese veicolo universali per tutti i veicoli elettrici

4
(1)

La famiglia di prese veicolo universali CHARX connect di Phoenix Contact, distribuita da Teleindustriale, risponde alle principali esigenze applicative dei costruttori di veicoli elettrici sia per quanto concerne la ricarica Modo 3 (AC) sia per la ricarica Modo 4 (DC) nelle sue differenti varianti fino ai 500 A dell’High Power Charging (HPC).

Gli standard supportati da Phoenix Contact per la proposta CHARX connect sono quelli più diffusi a livello mondiale e quindi Tipo 2 e CCS Tipo 2 per il mercato Europeo, Tipo 1 e CCS Tipo 1 per il mercato nordamericano e GB/T AC e DC per il mercato cinese.

L’ampia gamma di prese veicolo universali di Phoenix Contact è stata sviluppata e testata secondo i più severi standard automotive e rappresenta un’interfaccia evoluta ed affidabile per tutti quei costruttori di veicoli elettrici e quelle officine di trasformazione (retrofittatori) che hanno bisogno di un prodotto sicuro, di qualità ed affidabile nel tempo.

Le prese veicolo CHARX connect sono ideali per equipaggiare veicoli elettrici quali automobili elettriche o ibride plug-in, moto, quadricicli e veicoli commerciali, autobus, trattori e scavatori, veicoli di servizio o per usi speciali come ad esempio i veicoli aeroportuali.

Le prese veicolo universali CCS di Phoenix Contact, grazie alle sezioni dei cavi DC fino a 95 mm², consentono di gestire processi di ricarica in corrente continua fino a 250 A in modo continuativo e fino a 500 A in modo temporaneo.

Questo permette di abbattere notevolmente i tempi di ricarica ed incrementare sensibilmente la disponibilità effettiva dei veicoli, cosa molto importante se consideriamo ad esempio i veicoli commerciali o quelli di servizio.

Le prese veicolo universali CHARX connect sono state sviluppate per soddisfare le necessità delle principali case automobilistiche che le stanno montando sulle auto elettriche di nuova generazione.

Tra i principali elementi di differenziazione che hanno orientato la scelta di queste aziende possiamo citare, ad esempio, la precisione dei sensori di temperatura, l’incremento del grado di protezione IP, le elevate prestazioni e l’intercambiabilità grazie a dime di foratura uniformi.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

IN EVIDENZA

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!