sabato, Ottobre 1, 2022
Home Elettronica Schede Click con driver per motori passo-passo

Schede Click con driver per motori passo-passo

4
(1)

Toshiba Electronics ha annunciato una nuova serie di schede Click di Mikroelektronika, distribuite in Italia da Galgo Electronics, dotate dei driver bipolari di Toshiba per motori passo-passo, per consentire la valutazione e la prototipazione dei dispositivi in modo rapido e semplice.

I driver per motori altamente integrati offrono un’ampia gamma di funzioni e un’operatività efficiente, con un risparmio di spazio sulla scheda PCB e una riduzione dei costi della distinta base.

Questi driver vengono utilizzati per controllare i motori passo-passo di piccole e medie dimensioni in un’ampia gamma di applicazioni moderne che include stampanti 3D, attuatori lineari, macchine tessili/cucitrici, apparecchiature di sorveglianza, apparecchi industriali e sistemi PoS.

I nove driver per motori garantiscono la compatibilità degli ingombri per una semplice sostituzione con sei dispositivi della serie dotati di interfaccia clock, mentre i restanti tre dispongono di un’interfaccia di fase.

I mezzi ponti integrati sono in grado supportare fino a 50V e 4A e assicurano un funzionamento efficiente grazie alla bassa resistenza RDS(ON).

I dispositivi della serie supportano micro passi fino a 1/32 per garantire il funzionamento regolare del motore.

Sono progettati per un funzionamento flessibile e semplice, operando da un’unica alimentazione e fornendo un azionamento a corrente costante.

Un regolatore di tensione integrato ricava le tensioni logiche dalla tensione di alimentazione del motore (VM).

Nonostante le dimensioni ridotte del package, i driver per motori passo-passo offrono funzionalità complete, le quali includono una funzione ADMD (Advanced Dynamic Mixed Decay) che ricorre all’anello interno di retroazione di corrente per controllare il livello di soglia durante la commutazione dalla modalità di decadimento veloce a quella lenta. Ciò garantisce un controllo più efficace e preciso del motore.

Sono integrate numerose funzioni di protezione, tra cui lo spegnimento termico che interviene quando la temperatura di giunzione (Tj) dell’IC supera i 160°C (tip.) e una funzione di rilevamento di sovracorrente che spegne i transistor in uscita quando la corrente di uscita supera una soglia.

Un’uscita dedicata segnala lo spegnimento per sovratemperatura o sovracorrente a un controllore di sistema.

Per informazioni clicca qui

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

IN EVIDENZA

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!