lunedì, Dicembre 5, 2022
Home Comunicazione NB-IoT Le piattaforme di sviluppo che semplificano e accelerano l'uso del nuovo standard...

Le piattaforme di sviluppo che semplificano e accelerano l’uso del nuovo standard Matter

0
(0)

NXP Semiconductors ha annunciato nuove piattaforme di sviluppo abilitate Matter per semplificare e accelerare la creazione di dispositivi Matter per case ed edifici intelligenti.

Queste nuove piattaforme di sviluppo Matter consentono ai progettisti di sfruttare facilmente l’ampiezza del portafoglio di NXP attraverso soluzioni di elaborazione, connettività e sicurezza per creare un’ampia varietà di dispositivi IoT che vanno da dispositivi alimentati a batteria come sensori e attuatori a gateway complessi Thread Border Router e con capacità Matter Controller.

Con il programma, recentemente annunciato, di certificazione Matter e lo standard ratificato, la casa intelligente è in rapidissima espansione.

Il nuovo standard Matter, progettato all’interno della Connectivity Standards Alliance (CSA) da un consorzio di leader del settore, tra cui NXP, porta con sé una nuova era di interoperabilità attraverso l’IoT, riducendo i limiti di comunicazione dei dispositivi.

Ciò offrirà agli utenti di case ed edifici intelligenti la flessibilità di selezionare un mix di dispositivi intelligenti di diversi fornitori e di controllarli da più piattaforme o ecosistemi, senza problemi di compatibilità.

Piattaforme di sviluppo abilitate Matter

Le piattaforme di sviluppo abilitate Matter di NXP, in vendita ora, sfruttano le evaluation board e gli strumenti disponibili in commercio per facilitare, velocizzare e ridurre i rischi dello sviluppo IoT con software scaricabile, guide introduttiva, note applicative, schemi, video di formazione e la community di supporto per la connettività.

Queste piattaforme sono attualmente in attesa di conferma della certificazione Matter dalla Connectivity Standards Alliance.

NXP sta inoltre collaborando con Apple, Amazon, Google e SmartThings e partecipando ai programmi Matter Early Access, ove disponibili, per consentire ai prodotti dei clienti NXP di funzionare con questi e altri ecosistemi.

Le piattaforme di sviluppo offrono un EdgeLock secure element dedicato e un secure authenticator (autenticatore sicuro) per fornire una sicurezza Matter “chiavi in ​​mano” completa, incluso il certificato del dispositivo Matter e il provisioning delle credenziali.

Matter Development Platform
Funzioni Matter Wi-FiThreadDisponibilità
i.MX 8M Mini (Linux® applications processor)
IW612 Tri-radio (Wi-Fi 6, Bluetooth LE, 802.15.4)
Matter Controller & Device
(Border Router)
Pre-production
i.MX 8M Mini (Linux applications processor)
88W8987 (Wi-Fi 5, Bluetooth LE)
K32W0x (RTOS MCU, Thread, Bluetooth LE)
Matter Controller & Device
(Border Router)
Production
i.MX RT1060 (RTOS crossover MCU)
IW416 (Wi-Fi 4, Bluetooth LE)
K32W0x (RTOS MCU, Thread, Bluetooth LE)
Matter DeviceProduction
K32W0x (RTOS MCU, Thread, Bluetooth LE)Matter DeviceProduction
88MW320 (RTOS MCU, Wi-Fi)Matter DeviceProduction
La sicurezza, il cuore di Matter

Le piattaforme di sviluppo NXP offrono EdgeLock SE05x secure element dedicato e EdgeLock A5000 secure authenticator per fornire una sicurezza Matter “chiavi in ​​mano” completa.

Questi componenti di sicurezza Plug & Trust, che possono essere collegati a qualsiasi tipo di processore utilizzando un’interfaccia I2C standard, si occupano del provisioning di chiavi e certificati di attestazione Matter sul dispositivo e forniscono l’esecuzione con accelerazione hardware dei protocolli di autenticazione Matter.

In questo modo, gli OEM possono semplificare e accelerare la produzione e la conformità alle specifiche di sicurezza Matter, in particolare la generazione e l’inserimento di credenziali di attestazione e messa in servizio, nonché la logistica di sicurezza associata all’ecosistema Matter.

Inoltre, gli OEM possono sfruttare ulteriormente EdgeLock secure element e secure authenticator di NXP, che sono certificati Common Criteria EAL6+, per proteggere i dati degli utenti e la privacy degli utenti, l’integrità dei dispositivi e le connessioni sicure a più cloud, inclusi i server di aggiornamento software.

Ampliare il portafoglio delle piattaforme di sviluppo

NXP continua ad ampliare capacità e integrazione per consentire l’innovazione dei mercati delle case ed edifici intelligenti.

L’IW612, il primo dispositivo tri-radio sicuro del settore a supportare i protocolli Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3 e 802.15.4, abilita Matter su una vasta gamma di MCU e MPU.

Inoltre, NXP lancerà nuovi MCU multiprotocollo e tri-radio completamente integrati ottimizzati per Matter (inclusi Thread, Zigbee, Bluetooth Low-Energy) a partire dall’inizio del 2023.

Portafoglio Matter di NXP

Matter, sviluppato dalla CSA (Connectivity Standards Alliance), è lo standard unificatore del settore che crea più connessioni tra più oggetti, semplifica lo sviluppo per i produttori e aumenta la compatibilità per i consumatori.

In qualità di membro attivo del consiglio di Connectivity Standards Alliance e contributore globale alla specifica Matter, NXP sta contribuendo a definire e implementare lo standard Matter.

Dalla connettività e sicurezza all’elaborazione e al software, NXP offre soluzioni end-to-end complete per abilitare i dispositivi Matter.

Per informazioni clicca qui 

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 0 / 5. Numero valutazioni: 0

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

IN EVIDENZA

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!