giovedì, Ottobre 5, 2023
HomeElettronicaSBCPortenta C33: System-On-Module IoT economico e ad alte prestazioni per applicazioni professionali

Portenta C33: System-On-Module IoT economico e ad alte prestazioni per applicazioni professionali

4
(1)

Arduino annuncia il lancio del nuovo System-on-Module (SOM) Portenta C33, basato su RA6M5, un microcontrollore incentrato sul core Arm Cortex M33 di Renesas.

Portenta C33 è l’ultima aggiunta alla famiglia Portenta di Arduino, che è stata progettata specificamente per fornire una piattaforma completa e scalabile per i dispositivi IoT a bordo rete.

Portenta C33 offre un potente microcontrollore e risorse di connettività e sicurezza a un prezzo conveniente, che lo rendono ideale per una vasta gamma di applicazioni, come i dispositivi Edge con IA, i gateway IoT, i sistemi di controllo da remoto, la gestione delle flotte e il tracciamento dei processi.

Portenta C33 fornisce agli sviluppatori professionisti una piattaforma IoT pronta per la produzione che combina il noto ambiente Arduino con altri linguaggi di alto livello come MicroPython.

Il modulo integra la connettività Wi-Fi e Bluetooth Low Energy insieme a un’ampia varietà di interfacce periferiche, tra cui CAN, SAI, SPI e I2C.

Inoltre, l’unità Secure Crypto Engine 9 (SCE9) integrata nel microcontrollore RA6M5 con archiviazione sicura delle chiavi garantisce una sicurezza di classe industriale a livello di hardware e la possibilità di eseguire aggiornamenti firmware over-the-air con Arduino IoT Cloud o altri servizi di terzi.

Il fattore di forma del nuovo modulo è compatibile con le serie di prodotti Portenta e MKR e presenta pin a corona, predisposti per il montaggio automatico SMT su schede carrier per applicazioni specifiche.

Il SOM Portenta C33 può essere utilizzato al centro dei gateway IoT industriali, e collega dispositivi, macchine e sensori per raccogliere dati operativi in tempo reale e visualizzarli su un cruscotto Arduino IoT su Cloud personalizzato o su piattaforme cloud di terzi con crittografia sicura end-to-end dei dati.

Questa funzionalità è offerta anche dal microcontrollore RA6M5 di Renesas integrato con core Arm TrustZone e con la modalità protetta certificata SCE9.

Ad esempio, è possibile tracciare, monitorare ed elaborare i dati sull’efficienza complessiva degli apparecchi; oppure i sistemi intelligenti possono rilevare anomalie, avvisare gli operatori dei tempi di fermo non pianificati o fornire informazioni sulla manutenzione predittiva che migliorano sostanzialmente la velocità di produzione.

Portenta C33 può anche essere facilmente abbinato ai sensori intelligenti dei moduli Nicla, per effettuare controlli di qualità direttamente sulla linea di produzione, individuando eventuali difetti il prima possibile.

Nelle fabbriche, negli uffici e negli edifici residenziali, il SOM Portenta C33 può essere impiegato per monitorare i consumi di gas, acqua, elettricità a partire da un unico sistema.

È possibile raccogliere i dati, visualizzarli ed elaborarli per individuare i modelli di utilizzo nei grafici Arduino IoT su Cloud, che forniscono un quadro complessivo ai fini dell’ottimizzazione della gestione dell’alimentazione e della riduzione dei costi.

Commenti

“Ci impegnamo a rendere l’IoT Industriale più accessibile per un’ampia gamma di applicazioni.  Essere parte del solido ecosistema Arduino costituisce un passo importante verso il raggiungimento di questo obiettivo,” ha dichiarato Chris Allexandre, Vice Presidente Senior, CSMO e Responsabile dell’Unità Vendite e Marketing Globale di Renesas. “Il sottosistema di sicurezza SCE9 sui dispositivi Renesas è stato certificato secondo il protocollo di validazione degli algoritmi crittografici CAVP, in combinazione con la certificazione esistente SESIP1 e PSA di Livello 2, ideale per l’ambiente IoT previsto”.

“Siamo entusiasti di lanciare Portenta C33, che combina la potenza e l’efficienza del core Arm Cortex M33 con la flessibilità e la facilità d’uso dell’ecosistema Arduino, composto da migliaia di librerie e tool a supporto di una vasta gamma di applicazioni” ha dichiarato Fabio Violante, CEO di Arduino.  “Questo nuovo sistema-su-modulo colmerà il divario tra prototipazione e adozione su vasta scala, riducendo il time-to-market di diversi ordini di grandezza. Il rapporto costi/prestazioni particolarmente vantaggioso di questo prodotto offre una straordinaria opportunità per i clienti IoT”.

Per informazioni clicca qui 

Quanto hai trovato interessante questo articolo?

Voto medio 4 / 5. Numero valutazioni: 1

Ancora nessuna valutazione! Valuta per primo questo articolo.

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!

ULTIME NEWS

PARTNER

MERCATO

SOCIAL

IN EVIDENZA

Registrati anche tu su Elettronica TECH!
Ecco i vantaggi esclusivi per gli utenti registrati:
- GRATIS abbonamento alla rivista Elettronica AV
- ricezione in tempo reale degli aggiornamenti
- possibilità di recensire e commentare gli articoli
ISCRIVITI SUBITO!